Archive for settembre 2011

Crostata Tradizionale

Ormai mancano pochi giorni alla mia partenza, soltanto 8, e non ho ancora finito i preparativi :)
Non vedo l'ora di poter vivere questa esperienza nipponica in tutti i suoi aspetti, soprattutto quello culinario:   voglio impegnarmi per condividere anche con gli iscritti del canale di YouTube questo lato della mia vita nei prossimi mesi. Se siete curiosi, tenetevi sintonizzati!

Finalmente vi posso proporre una ricetta semplice, tradizionale, ma ricca di sapori e profumi come quella della Crostata fatta in casa.
Io ho deciso di farla con la marmellata (precisamente, il pesto che nella mia città si usa per fare i Tortellini fritti natalizi), ma voi potete optare per un ripieno al cioccolato, alla crema o alla frutta.
Il punto di forza è stata la pasta frolla (clicca QUI per la ricetta), profumatissima!
Ecco la ricetta completa.


Link alla videoricetta: Crostata alla Marmellata

Ingredienti:
- un panetto di pasta frolla (2 rotoli se usate quella del banco frigo);
- un vasetto di marmellata del gusto che preferite;

Preparazione:

Stendete 2/3 della pasta frolla sul fondo di uno stampo da crostata (24 cm) e riponete il restante in frigo. Nel caso sia estate, vi consiglio di stenderla con le mani direttamente sulla base, in questo modo non avrete problemi con il burro della pasta frolla. Cercate di renderla sottile, la crostata è molto più gustosa.
Bucherellate la base con una forchetta, quindi ricoprite la superficie con il ripieno da voi scelto.
Prendete la pasta frolla rimanente e stendetela sottilmente con il matterello, aiutandovi con un pò di farina.
Create delle striscioline con le quali formeremo il tipico disegno della crostata, come fosse una rete di pasta frolla, sulla superficie del ripieno. Se vi avanza dell'impasto, potete creare una decorazione con delle formine da biscotto (fiori, cuori, stelle) come nella foto.


Prima di infornare la torta, potete spennellare la superficie con dell'uovo sbattuto; quindi cuocete a 180° C per 40 minuti.
Lasciate intiepidire e servite.
Buon appetito! :)

Itadakimasu! (si dice in Giappone prima di mangiare, letteralmente significa "ricevo")

Posted in , | 1 Comment

Pasta Frolla - La vendetta

Eccomi di nuovo!
Allora, oggi vi propongo una ricetta base: la pasta frolla! Perchè "la vendetta"?
Nei primi mesi del mio canale avevo presentato la ricetta di uno dei dolci più buoni che ci sia, ovvero la Crostata al limoncello e meringhe (vi metto qua il link alla videoricetta); la base di questa torta è proprio di pasta frolla.


Tuttavia, poco tempo fa, ho cucinato una tradizionale crostata di marmellata e ho seguito una nuova ricetta per la pasta frolla: a mio parere, non c'è paragone! Forse è stata semplicemente l'aggiunta della scorza di limone, ma sta di fatto che il sapore era commovente.
Per questo validissimo motivo, anche se il giudizio è sempre soggettivo, vi lascio la ricetta della Pasta Frolla 2 - La vendetta.

Ingredienti per circa 6 persone:
- 200 g di farina;
- 100 g di burro freddo tagliato a cubetti;
- 100 g di zucchero;
- 3 tuorli;
- la scorza grattugiata di 1 limone;
- un pizzico di sale;

Preparazione:
Mescolate insieme lo zucchero e la farina, aggiungete i tuorli, la scorza di limone grattugiata e infine il burro freddo. Cominciate ad impastare a mano o con l'impastatrice; siccome io l'ho fata in piena estate e il punto critico della pasta frolla è il burro che si scioglie a contatto con le mani, ho deciso di aiutarmi con la planetaria.
Aggiungete un pizzico di sale e continuate ad impastare. Quando avrete ottenuto una palla liscia (ovviamente, ho dovuto abbandonare la planetaria e completare con le mani, cercando di essere molto veloce), coprite l'impasto con la pellicola trasparente e lasciatela raffreddare in frigorifero per 30 minuti.
A questo punto, potete usare la vostra Pasta Frolla nel modo che più vi aggrada!
Buon appetito! :)

Itadakimasu! (si dice in Giappone prima di mangiare, letteralmente significa "ricevo")

P.S.: non ho messo nessuna foto, in quanto la pasta frolla avvolta nella pellicola è un pò triste, non trovate? :) Quindi vi lascio alla Crostata al limoncello, che consiglio caldamente di provare!


Posted in , , , | Leave a comment

Dolcetti Cioccolato e Cannella


Ok, ok, lo so. Sono praticamente scomparsa, probabilmente data per persa, magari avrete anche pensato che abbia deciso di chiudere la baracca: in realtà, molto semplicemente, mi sono goduta le vacanze e ho studiato (l'esame sarà il prossimo martedì) giapponese. Mi sono anche messa ai fornelli per fare due torte, ma non avevo il tempo di girare una videoricetta! Gomennasai (che in giapponese significa "Scusate").

Intanto voglio assolutamente consigliarvi il blog di una mia vicina di città (ovvero di Modena), da cui ho preso la ricetta per la torta di Nathalie che è venuta una squisitezza, un cuore morbido di cioccolato che ha avvolto i palati di molti miei amici: Muffins, cookies e altri pasticci.

Appena lo studio mi darà tregua voglio tornare con qualche nuova ricetta, anche se vi avverto: tra meno di un mese parto per il Giappone! :) Vorrei proprio fare delle riprese sul posto e mostrarvi dal canale YouTube le bellezze del Sol Levante.

Bene, dopo questa breve e doverosa introduzione, vi lascio all'ultima ricetta postata online sul mio canale: questi sono i primi biscotti che mi hanno dato davvero soddisfazione, sia nel gusto che nella riuscita della ricetta. Mi ricordano dei mini biscotti, tondi e al cioccolato, che adoravo mangiare da piccola. Se siete amanti della cannella, come me, abbondate pure con le quantità :)

Ingredienti:
- 150 g di farina;
- 125 g di burro ammorbidito;
- 100 g di zucchero;
- 20 g di cacao amaro;
- 1 cucchiaino di lievito per dolci;
- 1 o 2 cucchiaini di cannella;
- 1 tuorlo;
- 60 g di cioccolato fondente;
- sale;


Link alla videoricetta: Dolcetti Cioccolato e Cannella

Preparazione: 
Per prima cosa setacciate la farina, il cacao, il lievito, un pizzico di sale e la cannella in una ciotola di media grandezza.
In una terrina capiente, lavorate il burro e lo zucchero con le fruste elettriche, fino ad ottenere una crema; unite il tuorlo, ma senza mescolare troppo.
Incorporate anche gli ingredienti secchi, quindi accendete il forno a 180° C.

Imburrate due piastre da forno e dosate la pasta con un cucchiaino, distribuendola sulle piastre ad una distanza di circa 2,5 cm.
Infornate i biscotti per 12-15 minuti (i bordi devono raggiungere una certa consistenza). Lasciateli quindi raffreddare.

Nel frattempo sciogliete a bagno maria il ciocciolato fondente e decorate i dolcetti con il cioccolato fuso.
Buon Appetito! 

Itadakimasu! (si dice in Giappone prima di mangiare, letteralmente significa "ricevo")



Posted in , | 2 Comments