Spaghetti all'Amatriciana

Sebbene le mie origini siano in parte laziali (per la precisione, ciociare), devo premettere che questa ricetta è la versione personale di mia mamma per ottenere una super cremosa ed avvolgente salsa all'amatriciana.
Spero dunque di non vedere arricciare nasi romani per l'uso della cipolla o del vino bianco, insomma, so che ci sono pareri discordanti in merito.
ANYWAY, vi assicuro che il risultato vi lascerà a bocca aperta, anzi, in questo caso direi a bocca piena!

Link alla video ricetta:


Ingredienti per due persone:
- mezza cipolla;
- 100 g di guanciale;
- 180 g di spaghetti;
- 300 g di conserva di pomodoro;
- vino bianco;
- olio piccante;
- olio d'oliva;
- pecorino romano q.b.;


Preparazione:
Versate un filo d'olio extravergine d'oliva in una padella capiente e soffriggetevi per qualche minuti la cipolla tagliata finemente.

Dopo aver tagliato grossolanamente il guanciale, aggiungetelo in padella e fatelo cuocere per pochi minuti finché diventa dorato.

Aggiungetevi all'incirca mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare, aiuterà a rendere la salsa ancora più cremosa.

Quindi unitevi la conserva di pomodoro e cuocete a fiamma viva per circa 10 minuti. Completare con qualche cucchiaino di olio piccante per insaporire.

Dopo aver cotto gli spaghetti o i bucatini in acqua salata, scolateli direttamente in padella ed amalgamateli al sugo.
Aggiungete una manciata di Pecorino Romano fresco e mescolate il tutto.

I vostri spaghetti all'Amatriciana sono pronti per essere serviti.
Completate con ulteriore Pecorino grattugiato.

Buon appetito!

This entry was posted in ,. Bookmark the permalink.

Leave a Reply