Il "Bonet"

Il Bonet fa parte dell'antica tradizione italiana, per essere più precisi, dell'antica tradizione piemontese; è un dolce che vi conquisterà subito con il suo gusto avvolgente e la sua morbidezza.
Fa parte della famiglia dei crème caramel (infatti viene cotto a bagno maria in forno) e anche lui richiede una buona dose di caramello.
In casa viene proposto abbastanza spesso, proprio perché tutti ce ne siamo innamorati, spero che anche voi possiate apprezzare questo dolce e, perché no, servirlo in coppe mono dosi per il vostro s. Valentino! ;)
La video ricetta:


Non preoccupatevi per il caramello: il metodo giusto per farlo viene ancora studiato dalla sottoscritta e se non si è pasticcieri professionisti, può risultare un passaggio difficoltoso. Io vi propongo la versione di mia mamma, il cui risultato è più che soddisfacente, non si brucia e lo zucchero non cristallizza.^^

Ingredienti:
- 5 uova;
- 750 g di latte intero;
- 400 g zucchero;
- 400 g di amaretti tritati in polvere finissima;
- 6 amaretti interi;
- un bicchierino di rum;
- 50 g di cacao amaro;


Preparazione:

Iniziamo con il caramello. 
Versate in un pentolino metà dello zucchero (200 g), pareggiatene la superficie e lasciatelo cuocere a fuoco medio, senza toccarlo. Quando lo zucchero comincia a caramellare (almeno più della metà è color ambra), muovete il pentolino, con movimenti rotatori dolci. Una volta che lo zucchero sarà completamente sciolto, muovete ancora un po' il pentolino e, con molta attenzione (il caramello è ustionante!), versatelo all'interno di uno stampo da plum cake. Aiutandovi con delle presine, fate scivolare il caramello anche lungo le pareti dello stampo; non preoccupatevi, non deve essere perfetto, perché quando cuoceremo il dolce, il caramello solidificato tornerà liquido.
A questo punto passiamo alla crema.
Unite le uova e lo zucchero con la nostra planetaria (o con una frusta a mano, o fruste elettriche). Continuate a mescolare e a lavorare con un cucchiaio di legno: unite gli amaretti tritati e il cacao, mescolate tutto per bene. Quando il composto risulterà omogeneo, unite il latte poco alla volta. Infine aggiungete il rum.
Riempite di acqua uno stampo capiente, dove metterete lo stampo da plum cake. Quindi riempite quest'ultimo con il vostro composto e infornate tutto quanto a 180°C per circa 45 minuti.
Quando i bordi del Bonet si staccheranno dalle pareti dello stampo, capirete che il dolce è cotto.
Sfornate e lasciatelo raffreddare completamente.
Per impiattarlo, aiutatevi con un coltello per staccare i bordi del dolce, quindi capovolgetelo su un piatto da portata e decorate con gli amaretti interi.
Buon Appetito!




This entry was posted in ,. Bookmark the permalink.

4 Responses to Il "Bonet"

Leave a Reply